Alternanza scuola-lavoro: "Anche le Pmi si aprano agli studenti"

Alternanza scuola-lavoro: "Anche le Pmi si aprano agli studenti"

Un confronto a tutto campo sul tema dell’alternanza scuola-lavoro ha fatto da sfondo alla presentazione del Bando camerale volto a sostenere le imprese che aprono le porte agli studenti bergamaschi. Un esercito di  24.000 ragazzi che durante l’anno scolastico 2017/2018 dovrà essere accompagnato in percorsi in azienda ad integrazione dei curricula, “esperienze di elevata valenza formativa” ha sostenuto la prof.ssa Patrizia Graziani, Dirigente scolastico “fondati su una metodologia didattica che sviluppa processi educativi finalizzati allo sviluppo delle capacità del saper fare”. E’ intervenuta la Dott.ssa  Maria Paola Esposito, Segretario Generale della Camera di Commercio di Bergamo a ricordare il ruolo assegnato al sistema camerale dal legislatore, ovvero favorire la contaminazione del mondo delle imprese e il mondo della formazione attraverso numerosi strumenti già attivi tra i quali la tenuta del Registro dell’alternanza a favore delle imprese e delle scuole e i numerosi altri servizi erogati dall’azienda speciale Bergamo Sviluppo. 
il Dott. Enzo Rodeschini, Direttore operativo di Unioncamere Lombardia ha sottolineato come l’Alternanza sia uno strumento fondamentale per la crescita del capitale umano, la risorsa fondamentale dello sviluppo. “Restare sul mercato del lavoro per 45 anni richiede aggiornare continuamente le competenze e grande capacità di adattamento. Il ruolo del sistema camerale e' garantire la permeabilità del mondo delle imprese e della formazione”. Con riguardo alla struttura delle piccole imprese che può rappresentare un problema per l’applicazione pratica dell’istituto aggiunge che occorrono soluzioni innovative, “aprire gli orizzonti per consentire agli studenti di farsi esperienza”. La Prof. Domenica Sandrone (Centro per la qualita' dell'insegnamento e apprendimento dell’Università di Bergamo) ha ricordato le specificità e la natura dell’alternanza, da “non confondere l'apprendistato, un processo formativo governato dalla scuola”. Riaffermare dimensione integrale tra dimensione formativa ed esperienziale.
Infine il dott. Cristiano Arrigoni, Direttore Bergamo Sviluppo, dopo aver sottolineato l’impegno di Bergamo Sviluppo sul fronte del rapporto tra impresa e mondo della formazione ha presentato il Bando Camerale Alternanza Scuola-Lavoro che nel 2018 metterà a disposizione delle imprese o dei professionisti 190.000 euro per percorsi di alternanza e che saranno distribuiti tramite Voucher di 400 euro per studente fino ad un massimo di 4 studenti per azienda. 

http://www.bg.camcom.gov.it/risorse/comunicati/Bando-Alternanza-scuola-lavoro-anno-2017-2018/

Categorie

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI