Dall'Iva alla Tasi, tutte le scadenze fiscali di giugno

Dall'Iva alla Tasi, tutte le scadenze fiscali di giugno

Giugno si conferma il mese delle scadenze fiscali, tra Iva, Imu, Tasi cui si aggiungono Irpef, Ires e Irap. Ecco il calendario fiscale completo con la lista di tutte le tasse da pagare nel mese di giugno 2017.

12 GIUGNO – Trasmissione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva relativi al primo trimestre del 2017.

15 GIUGNO – Chi ha presentato domanda di adesione agevolata per la rottamazione delle cartelle Equitalia riceverà gli opportuni conteggi con gli importi delle rate da versare e la data di scadenza di ciascuna di esse.

16 GIUGNO – Dal versamento dell’Iva per i contribuenti mensili al pagamento della Tariffa sui Servizi Indivisibili (Tasi), il 16 giugno è un giorno ricco di appuntamenti fiscali:

– Versamento ritenute Irpef di dipendenti e collaboratori.

– Versamento contributi previdenziali e assistenziali dipendenti e collaboratori.

– Versamento Iva mese di maggio (contribuenti mensili).

– Versamento acconto Imu.

– Versamento acconto Tasi.

26 GIUGNO – Invio telematico elenchi Intrastat contribuenti tenuti alla presentazione mensile.

30 GIUGNO – Gli adempimenti fiscali in programma per l’ultimo giorno del mese – stando sempre al calendario stilato dalla Cgia – sono i seguenti:

– Sostituti di imposta: invio telematico modello ‘Uniemens’ (relativo dati retributivi e contributivi).

– Persone fisiche e società di persone: versamento imposte a saldo e in acconto (prima rata) del Modello unico-Irpef, add.li Irpef, Irap, Inps Artigiani e Commercianti ecced. Minimale, cedolare secca.

– Soggetti Ires: versamento imposte a saldo e in acconto (prima rata) del Modello Unico-Ires, Irap.

– Versamento del diritto annuale per la Camera di Commercio.

– Presentazione in banca o posta del Modello Unico per i soggetti non obbligati alla presentazione telematica.

– Dichiarazione Imu/Tasi.

– Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati anagrafici dei clienti relativamente ai contratti in essere nell’anno precedente da parte di società che esercitano attività di leasing o operatori che svolgono attività di locazione o noleggio di autovetture, caravan, altri veicoli, unità da diporto e areomobili devono.

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI