Post emergenza, le misure per rilanciare il commercio

Post emergenza, le misure per rilanciare il commercio

Il Distretto del commercio di Bergamo, con il sostegno di Confesercenti, sta lavorando al rilancio post emergenza. Ecco in sintesi le iniziative che sono state prese finora per favorire la ripartenza.

Invitalia_BANDO “IMPRESA SICURA” 
Il bando si rivolge alle imprese che vogliono chiedere un rimborso per le spese sostenute per l’acquisto di DPI finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. I DPI devono essere stati acquistati dopo il 17 marzo con fattura non inferiore a 500 euro e il pagamento deve essere stato tracciato (bonifico, Carta di credito). 
La domanda per ottenere un contributo a fondo perduto va presentata da oggi, lunedì 11, a lunedì 18 maggio prossimo sul sito di Invitalia https://prenotazione.dpi.invitalia.it/

 
NOTA: La Camera di Commercio di Bergamo si sta attivando per offrire un bando simile. Vi terremo aggiornati.
 

Comune di Bergamo_MISURE PRO-COMMERCIO
Temi sul tavolo di lavoro del Consiglio Comunale dello scorso 4 maggio, che Duc e Confesercenti stanno seguendo da vicino:
- agevolazioni a favore delle attività commerciali e artigianali, in particolare l’esenzione dal pagamento della Tari per il periodo di fermo attività (o la creazione di un fondo di ristoro del pagamento);
- forme di sostegno delle attività di ristorazione e somministrazione, e in particolare l’esenzione dal pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico (Tosap) per almeno il periodo estivo, al fine di facilitare - se consentito dall’Amministrazione - l’occupazione non onerosa di spazi esterni ai locali per collocarvi tavolini o dehors;
- sospensione per le attività ricettive alberghiere ed extra-alberghiere dell’applicazione della tassa di soggiorno a partire dalla data del 1° marzo 2020 e per il tutto il 2020.
 
Il 7 maggio è stato inoltre presentato il programma “Rinascimento”, pensato dal Comune di Bergamo e Intesa Sanpaolo: 30 milioni di euro, di cui 10 a fondo perduto e 20 di prestiti a lunga scadenza e tassi vantaggiosi, a supporto delle micro e piccole attività d’impresa, i piccoli esercizi commerciali e artigianali di Bergamo, per sostenere le attività in difficoltà che non usufruiscono di interventi o agevolazioni da parte delle istituzioni centrali o regionali.
Il bando per accedere alla prima parte di finanziamenti (3 milioni di euro) sarà online a breve sul sito di Cesvi https://www.cesvi.org/.


DUC e VisitBergamo_APP 
In sinergia con VisitBergamo il DUC sta sviluppando una App per facilitare il rilancio del settore food e del non-food della nostra città, puntando su una modalità, in questo caso, prossima al consumatore.

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI