Bando FAICRedito - Fondo abbattimento interessi

Bando FAICRedito - Fondo abbattimento interessi

Le Camere di Commercio lombarde, assieme a Regione Lombardia, hanno deciso di promuovere una misura straordinaria allo scopo di supportare le imprese a superare le difficoltà economiche che l’emergenza COVID-19 ha causato. Tale aiuto consiste in un contributo per l’abbattimento del tasso di interesse applicato ai finanziamenti bancari per operazioni di liquidità.


SOGGETTI BENEFICIARI
Micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici,  come definito dal Regolamento n.651/2014 della Commissione europea, che:
1. hanno sede legale e/o operativa iscritta al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia al momento dell’erogazione dei contributo;
2. sono in regola con il pagamento del diritto camerale;
3. hanno legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, decadenza o di sospensione;
4. non hanno forniture in essere con una della Camere di Commercio lombarde;
5. non si trovano in uno stato previsto dal “Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza” o in liquidazione volontaria. Le imprese non devono essere in difficoltà al 31 dicembre 2019, ma possono essere entrate in difficoltà successivamente a causa dell’emergenza COVID-19.

Ricordiamo che i punti 2., 3., 4. e 5. devono essere posseduti dal momento della domanda, fino all’erogazione del contributo.

REQUISITO PER RICEVERE IL CONTRIBUTO
Le imprese che desiderano fare domanda di contributo, devono aver stipulato un contratto di finanziamento bancario per operazioni di liquidità con:
• valore minimo: €10.000;
• valore massimo agevolabile: €100.000;
• tasso massimo agevolabile: 3%;
• durata massima del finanziamento: da 12 a 36 mesi;
• data di stipula: dal 24 febbraio 2020.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA
• Documento d’identità
• Visura camerale aggiornata
• Coordinate Iban dell’azienda
• Matricola INPS aziendale
• Copia del contratto di finanziamento bancario comprensivo del relativo piano di ammortamento fornito al momento del finanziamento

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di contributo deve essere presentata a partire dalle ore 10.00 del 29 aprile 2020, fino alle ore 12.00 del 30 ottobre 2020.

La domanda può essere presentata direttamente dalla MPMI interessata, attraverso un Confidi o altro soggetto delegato all’invio: nel caso in cui vengano presentate più domande, è ammessa esclusivamente alla valutazione l’ultima domanda in ordine cronologico.

IMPORTO DEL CONTRIBUTO
Assegnazione di un contributo in abbattimento del tasso di interesse, applicato al finanziamento agevolabile, fino al 3% e nel limite massimo di €5.000.

Se l’impresa presenta la domanda di contributo attraverso un Confidi, viene riconosciuta un’ulteriore copertura del 50% dei costi di garanzia, compresi i costi d’istruttoria, fino ad un massimo di €1.000.

CONTATTI E INFORMAZIONI 
Alessandro Angrisani
alessandroangrisani@comfidi.it
Tel. 340 6768647

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI