Crisi da coronavirus, il 57% degli esercenti riaprirà di sicuro

Crisi da coronavirus, il 57% degli esercenti riaprirà di sicuro

Confesercenti, Ascom e Eco di Bergamo hanno realizzato un'indagine per mettere a fuoco il momento difficile delle attività commerciali e ricettive di Bergamo, dovuto all'emergenza coronavirus. Il sondaggio (effettuato su un campione di 550 imprese) ha fatto emergere i problemi di liquidità per il 51% degli esercenti, ma ha anche confermato la forte determinazione degli stessi a riprendere il lavoro di tutti i giorni non appena sarà possibilie: il 57% ha infatti affermato che rialzerà la saracinesca una volta finita l'emergenza.
"Tutti si aspettano una risposta forte da Stato e Regione - spiega Cesare Rossi, vicedirettore di Confesercenti - E' il momento di ripartire e chiediamo di sapere come e quando. Noi associazioni prenderemo per mano gli imprenditori e li accompagneremo verso la rinascita, puntando anche sulla formazione".

 In allegato tutte le risposte del sondaggio. 

Allegati

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI