DA RISTORANTI A PICCOLE MENSE. ATTIVO LO SPORTELLO PRATICHE IN CONFESERCENTI

DA RISTORANTI A PICCOLE MENSE. ATTIVO LO SPORTELLO PRATICHE IN CONFESERCENTI

Il Ministero degli Interni (leggi la circolare) e la Prefettura di Bergamo (leggi la circolare) aprono definitivamente la possibilità per un ristoratore di trasformarsi in mensa.

Confesercenti Bergamo vi offre un accompagnamento nella trasformazione temporanea predisponendo tutta la documentazione necessaria:

- stesura del contratto tra il ristoratore e l’impresa con cui effettuare la convenzione
- verifica delle pratiche necessarie con l’ufficio commercio del Comune dove ha sede il ristorante
- pratiche amministrative: Scia, registrazione in camera di commercio del codice Ateco corrispondente  

Alcune cose da sapere (che posso variare a seconda delle disposizioni degli uffici commercio del Comune dove ha sede il ristorante):

- Il ristoratore dovrà munirsi di un contratto con l’azienda e segnalare l’elenco dei dipendenti che usufruiranno del servizio mensa;
- Il ristoratore dovrà tenere l’elenco dei contratti e dei lavoratori a disposizione degli organi di controllo
- Il ristorante deve avere la cucina separata e il bagno per portatori handicap; durante il servizio mensa, non si può accedere al locale per il ritirio dell'asporto; il ritiro può avvenire all'esterno del locale; la consegna a domicilio è sempre consentita.
- Il servizio mensa non è possibile per i lavoratori autonomi, liberi professionisti e titolari di P. IVA    

Contatta il nostro sportello per attivare le pratiche o per una consulenza gratuita:
Mariarosa Quarenghi    
Resp. Avvio d'impresa  
035.4207245

Allegati

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI