Fase due, i negozi riaprono il 18 maggio, bar e ristoranti il 1° giugno

Fase due, i negozi riaprono il 18 maggio, bar e ristoranti il 1° giugno

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato le nuove misure per l'emergenza coronavirus, che segnano l'inizio della cosiddetta "fase due". A partire dal 4 maggio sarà possibile riprendere la normale attività di ristorazione take away: consentito l'acquisto e l'asporto ma non il consumo sul posto. 
Il 18 maggio sarà invece il giorno della riapertura del commercio al dettaglio. Bar e ristoranti invece dovranno attendere il 1° giugno. Tutti dovranno applicare le norme di sicurezza e distanziamento già in vigore o che potrebbero essere emanate in seguito. Per i negozi al momento sono previsti ingressi contingentati, il distanziamento di un metro e l’uso delle mascherine.
In base all’ampiezza dei locali e agli spazi disponibili, i ristoranti perderanno la metà dei posti a sedere a causa delle regole di distanziamento: due metri tra un tavolo e l’altro. I camerieri indosseranno guanti e mascherine.

Allegati

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI