I Mercatanti compiono 18 anni: da giovedi' 10 gran ritorno sul Sentierone

I Mercatanti compiono 18 anni: da giovedi' 10 gran ritorno sul Sentierone

Mercatanti in Fiera compie 18 anni. Da giovedì 10 a domenica 13 ottobre torna sul Sentierone la popolare manifestazione organizzata da Promozioni Confesercenti che ogni anno richiama sul Sentierone decine di migliaia di bergamaschi e turisti. Le specialità di tutta Europa invaderanno il centro cittadino per celebrare con gusto e allegria l'inizio dell'autunno, come ormai da consolidata tradizione. Un evento ormai entrato nel cuore dei bergamaschi e dei turisti, che pone Bergamo tra le mete irrinunciabili per gli amanti del cibo da strada. L'appuntamento con i Mercatanti è imperdibile anche per gli amanti dello shopping di qualità: da tutto il Vecchio Continente arriveranno sul Sentierone oggetti artigianali di pregio, realizzati rigorosamente a mano.

La manifestazione dei commercianti ambulanti, organizzata secondo severi criteri di sostenibilità e qualità, ha il merito riconosciuto di valorizzare il centro cittadino, con riflessi positivi anche sulle attività fisse.
“I Mercatanti danno lustro alla città, portando la loro carica di allegria in centro – spiega Giulio Zambelli, presidente di Promozioni Confesercenti – Ci piace sottolineare che l'offerta dei venditori ambulanti non va a sovrapporsi a quella dei negozi e dei bar del centro: l'evento richiama decine di migliaia di visitatori e le ricadute, anche stavolta, saranno positive per tutti gli operatori economici. La manifestazione è amatissima anche dai turisti: c’è persino chi organizza pullman speciali per raggiungere Bergamo nei giorni della grande festa”.

Cesare Rossi, direttore di Promozioni Confesercenti, aggiunge: "La manifestazione genera un impatto importante anche per il settore ricettivo. Sono sempre più numerosi i visitatori che pernottano in città per gustarsi l'evento. I Mercatanti coinvolgono tutta Bergamo in una grande festa popolare".

A tavola con l’Europa - Saranno 19 le nazioni rappresentate. A loro si affiancheranno i prodotti tipici di 13 regioni italiane, oltre naturalmente alle squisitezze "made in Bergamo": un percorso gastronomico interessante e più che mai variegato. La sfida di sapori sarà tutta da gustare: sul Sentierone arriveranno venditori ambulanti provenienti tra gli altri da Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Austria, Olanda, Belgio, Irlanda, Grecia, Russia, Ungheria e Polonia. Wurstel, birra, vini, paella, carne alla brace e biscotti olandesi rappresentano le appetitose certezze, che anche quest'anno andranno a ruba. Tra le novità i churros spagnoli e il fritto misto di pesce alla ligure.

Una tradizione di qualità - La rassegna, organizzata da Promozioni Confesercenti in collaborazione con il Comune di Bergamo, è giunta ormai alla 18esima edizione. Un appuntamento entrato nella tradizione dei grandi eventi bergamaschi: nata nel ’99, inizialmente aveva cadenza biennale. Ma il grande successo riscontrato rese inevitabile il passaggio a una cadenza annuale. Da quattro anni la rassegna dura quattro giorni, per consentire a bergamaschi e turisti di gustarsi senza fretta le più gustose specialità europee.
Il “menu” sarà ben assortito e di qualità: gli standard igienici e sanitari sono infatti elevati. L'organizzazione provvede a fornire un decalogo agli ambulanti, che sono tenuti ad osservarlo scrupolosamente.

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI