Sicurezza, contributi regionali per negozi: prorogato il termine

Sicurezza, contributi regionali per negozi: prorogato il termine

E' stato prorogato fino al 15 dicembre alle ore 16 il termine per presentare le domande del bando "Impresa sicura, che prevede contributi alle pmi del commercio per i sistemi di sicurezza.

Possono avanzare richiesta di contributo i titolari di tabaccherie, gioiellerie, profumerie, benzinai, farmacie, negozi di telefonia, abbigliamento, bar e ristoranti.

La dotazione finanziaria del Bando per Bergamo e Provincia è di 100.000,00 Euro.

Per partecipare al bando è necessario spendere almeno € 1.000 e l’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 5.000 euro, pari al 50% dell’investimento.

In particolare sono ammissibili le spese per l’acquisto e relativa installazione dei seguenti sistemi innovativi di sicurezza e dispositivi per la riduzione dei flussi di denaro contante:

  • sistemi di videoallarme antirapina
  • sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico
  • casseforti, sistemi antitaccheggio, serrande e saracinesche, vetrine antisfondamento
  • sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito)
  • sistemi di rilevazione delle banconote false
  • dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna

 

Le domande di contributo potranno essere presentate esclusivamente tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it, Per l’invio telematico è necessario essere registrati ai servizi di consultazione e invio pratiche di Telemaco secondo le procedure disponibili all’indirizzo: www.registroimprese.it.

 

Per maggiori informazioni potete contattare dott. Caselli al 3356878706 oppure scrivendo una mail a f.caselli@conf.bg.it

Categorie

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI