Turismo, contributi per chi migliora l'offerta digitale

Turismo, contributi per chi migliora l'offerta digitale

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Bergamo, nell’ambito degli impegni assunti con il progetto triennale “Promozione del turismo e dell’attrattività”, condiviso con Regione Lombardia e approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico, stanzia un fondo di € 275.000 al fine di sostenere il processo di qualificazione dell’offerta turistica attraverso il miglioramento della promozione, della commercializzazione e della gestione della domanda digitale, nonché di supportare l’adesione all’Ecosistema Digitale Turistico, piattaforma digitale per la condivisione e diffusione dell’offerta turistica lombarda. Possono accedere al bando le micro e piccole imprese che abbiano sede o unità locale iscritta la registro delle imprese di Bergamo e che svolgano un’attività classificata con codice Ateco 2007 (Agenzie, alloggio, tour operator, ecc). Il contributo finanzierà spese effettuate per l’acquisto di hardware, software, strumenti per migliorare la propria presenza su Internet e social, corsi di formazione, ecc. Tutte le spese devono essere effettuate tra il 1° luglio e il 31 dicembre 2019. L’importo minimo è 1.500 euro, fino a un massimo di 10 mila. Il contributo, a fondo perduto, coprirà il 75% della spesa totale. L’istanza di contributo andrà presentata tra il 24 giugno e il 31 luglio 2019. Le domande andranno presentate tramite il sistema Telemaco accedendo alla sezione “Servizi e-gov”, seguendo la procedura disponibile sul sito www.registroimprese.it. Le domande saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione. Confesercenti è a disposizione per assistenza nella presentazione della domanda. Gli interessati devono contattare entro il 15 luglio Mariarosa Quarenghi (tel. 035.4207245).

Categorie

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI