Un convegno sulla sicurezza alimentare

Un convegno sulla sicurezza alimentare

Il tema dell’alimentazione è più che mai attuale. I consumatori sono sempre più attenti a ciò che mangiano, stimolati da un’attenzione mediatica non sempre accurata. Il vizio di gridare allo “scandalo” rischia di arrecare danni incalcolabili alla filiera senza riuscire a salvaguardare la salute pubblica. “Parlare di sicurezza alimentare significa fare informazione seria – spiega Davide Chiari, responsabile sicurezza Confesercenti -, a beneficio del benessere comune e di un settore economico strategico per l’Italia intera. Significa lanciare un forte richiamo alla valorizzazione del territorio, della stagionalità, dei prodotti tipici, nel rispetto rigoroso delle regole e dell’ambiente in cui si vive”. Ecco perché non si tratta solo di limiti e di norme, ma semmai di “buone pratiche” in grado di rafforzare il legame di fiducia tra produttori, esercenti e consumatori finali.

Su questi temi e con questi obiettivi Confesercenti Bergamo organizza il convegno “La sicurezza alimentare: rischi, garanzie e nuove prospettive”, che vedrà gli interventi di numerosi esperti del settore.

Sarà l’occasione per presentare l’attività dello Sportello di sicurezza alimentare di Confesercenti, servizio pensato per affiancare e accompagnare le imprese della ristorazione, i pubblici esercizi, le gastronomie, i negozi di vendita di alimenti, le mense nel raggiungimento di standard qualitativi di eccellenza, a tutela dei consumatori e degli imprenditori stessi. Lo Sportello fornisce un servizio di primo orientamento ed informazione alle imprese agroalimentari, oltre che di consulenza alle imprese in materia di sicurezza e igiene alimentare.

I suoi obiettivi: promuovere e diffondere la cultura della sicurezza alimentare attraverso l’informazione e la formazione; rendere i vincoli legislativi una opportunità di crescita per le aziende garantendo la miglior sicurezza per i cittadini; salvaguardare l’ambiente per garantire un futuro sostenibile e sano; elaborazione e finalizzazione di progetti innovativi tramite l’accesso ai finanziamenti pubblici; promuovere l’occupazione.

 

 

 

PROGRAMMA DEL CONVEGNO 25 Novembre 2019
c/o Centro Congressi Papa Giovanni XXIII, Bergamo

Ore 14.45 Registrazione dei partecipanti

 

Ore 15.00  Saluti istituzionali

Elena Fontana, Presidente di Confesercenti Bergamo

Giampaolo Angelotti, Presidente Fiesa Confesercenti

 

Ore 15.15 Interventi

Gaetano Pergamo, Direttore Fiesa Confesercenti - Introduzione

 

Rosario Trefiletti, ex presidente Federconsumatori - Consumatori e alimenti, tra certezze e paure

Antonio Sorice, Direttore Dipartimento Veterinario ATS Bergamo - Il ruolo del servizio sanitario nazionale e la possibile alleanza con le imprese

Roberto Amaddeo, responsabile food policy Comune di Bergamo - La sicurezza alimentare come fattore di sviluppo sostenibile

Federico Fontana, docente Istituto tecnico professionale alberghiero San Pellegrino - Il ruolo della formazione per una cultura della sicurezza alimentare

 

 

Due casi importanti di aziende bergamasche:

Ruggero Moretti, Gruppo Moretti - Il controllo alimentare nella produzione: il caso della filiera delle uova

Corrado Leoni, Vi.Cook - La sicurezza alimentare come fattore di sviluppo aziendale

 

Conclusioni
Davide Chiari
, responsabile sicurezza Confesercenti Bergamo - L’affiancamento di Confesercenti alle PMI: lo Sportello alimentare

Allegati

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI